martedì 29 novembre 2011

CROSTATA DI NUTELLA E PERE

Per la frolla:
300 gr di farina
150 gr di burro
150 gr di zucchero
3 tuorli
la scorza grattugiata di un limone
1/2 bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale

Per il ripieno:
5 cucchiai colmi di Nutella (io ho abbondato)
cioccolato fondente q.b.
3 piccole pere

Impastare velocemente farina, il burro, lo zucchero, il pizzico di sale, i tuorli, la scorza del limone grattugiata e il lievito e formare una palla. Avvolgerla nella pellicola e farla riposare per almeno mezz’ora in frigo
Stendere quasi 2/3 della frolla in una teglia (io ne ho usata una a forma di cuore, se la si usa rotonda diam. 24 o più piccola) facendo i bordi un po’ alti; spalmare il fondo di Nutella.
Tagliare a fettine sottili le pere e disporle a raggiera sulla Nutella.
Tagliare a scaglie il cioccolato e cospargere le pere. Ricoprire con la pasta restante; io ho fatto le classiche striscioline.
Infornare a 160° per 25-30 minuti.

Zuccotto alla nutella

Ingredienti:
savoiardi
nutella
panna montata
gocce di cioccolato fondente
caffè
zucchero

Procedimento:
Montare la panna e mischiarla alla nutella; aggiungere le gocce di cioccolato.
Bagnare leggermente i savoiardi nel caffè zuccherato, rivestire lo stampo da zuccotto (o plumcake o a scelta rivestito con la pellicola, viene benissimo nei bicchierini monoporzione), versare parte della farcia, fare un altro strato di savoiardi bagnati, coprire con il resto della farcia e altri savoiardi bagnati a chiudere.
Pressare bene con le mani e coprire con la pellicola; in frigo per un giorno intero.
Sformare sul piatto da portata e decorare a piacere.( 

fonte:fuoriditesta)

Plum cake morbido alla nutella

250 gr. zucchero | scorza di mezza arancia | 3 uova | 1 vasetto yogurt bianco | 120 gr. olio di semi | 250 gr. farina | 4 cucchiaio nutella | 1 bustina lievito
    Versare nel boccale lo zucchero e la scorza di arancia, lavorare a velocità Turbo per un minuto scarso.
    Aggiungere lo yogurt, le uova e l'olio, e lavorare per un minuto a velocità 4. Aggiungere ora la farina, e procedere a velocità 4 per altri 30 secondi.
    Aggiungere infine il lievito e la nutella, e procedere ancora a velocità 4 finché l'impasto non si sarà ben amalgamato.
    Cuocere per 35-40 minuti in forno preriscaldato a 180°.


Al momento di infornare lo stampo con l’impasto, il forno deve essere già caldo ma soprattutto è importante che abbia raggiunto la temperatura giusta: se si dovesse infornare prima di arrivare ai 180°, il plum cake rischia di gonfiare poco durante la cottura e venire alla fine un po’ più basso e floscio di come dovrebbe. Lo stampo che ho usato io è quello classico da plum cake di 25 x 11 cm. In alternativa avrei potuto usare, per la stessa quantità d’impasto, anche 2 stampi piccoli (per medio s’intende quello da ciambellone) per ciambella: la consistenza morbida del cuore del dolce è identica, la differenza sta solo nel fatto che il margine esterno, che viene più cotto e secco rispetto al resto, è in proporzione maggiore.

Torta cubana alla Nutella e caffè

4 uova
- 120 gr farina
- 160 gr zucchero
- 40 gr cacao in polvere
- 1/2 bustina lievito sciolto con 1 cucchiaio di latte
- 500 gr panna montanta
- Nutella a piacere
- 20 gr Nescaffè
- 20 gr zucchero
- cioccolato in scaglie
- rum
PREPARAZIONE:
In una terrina montare le uova con lo zucchero. Aggiungere la farina setacciata con il cacao e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo. Sciogliere il lievito nel latte ed aggiungere al composto. Trasferire l’impasto in una teglia da 26 cm di diametro imburrata ed infarinata e cuocere in forno già caldo a 160° per 20-25 minuti. Sfornare, raffreddare e tagliare nel mezzo. Togliere un pò di mollica dal centro e tenerla da parte per la copertura finale. Bagnare entrambe le superfici centrali con uno sciroppo ottenuto bollendo acqua, zucchero e rum. Farcire con Nutella e panna al caffè (per ottenerla mescolare 250 gr di panna con 3 cucchiaini di Nescaffè e dello zucchero a velo e montarla). Una volta spalmata la panna cospargere di scaglie di cioccolata e ricoprire con l’altra metà della torta. Ricoprire con gli altri 250 gr di panna montanta con un pò di zucchero a velo e sbriciolarvi sopra la mollica frullata. Riporre in congelatore per 2 o 3 ore prima di servire.

lunedì 28 novembre 2011

CROSTATA AL CIOCCOLATO

Ingredienti per la frolla al cioccolato:
200 g di burro freddo130 g di zucchero a velo50 g di tuorli ( circa 2 - 3 tuorli medi )300 g di farina 0030 g di cacao amaro in polverevaniglia
Ingredienti per la crema pasticcera
250 ml di latte intero alta qualità75 g di zucchero semolato50 g di tuorli ( circa 2 - 3 tuorli medi )25 g di maizena o amido di maisvaniglia
Ingredienti per la Ganache
125 ml di panna liquida190 gr di cioccolato fondente al 70%
Procedimento:
per la Frolla:
In una terrina o su una spianatoia lavorate il burro freddo con la farina, il cacao e lo zucchero a velo fino ad ottenere un composto sabbioso.
Aggiungete i tuorli ed amalgamate il tutto velocemente finchè l' impasto non risulterà liscio ed omogeneo;
avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigo per mezz'ora.
Per la Crema:
In un pentolino versate una parte del latte con parte dello zucchero e portate a bollore.
In una ciotola sbattete i tuorli con lo zucchero restante, la vaniglia e la maizena.
Stemperate con il resto del latte e portate il tutto sul fuoco.
Cuocete la crema finchè non si addensa.
Per la Ganache:

In un pentolino versate la panna e lasciatela scaldare sul fuoco fino a raggiungere l'ebollizione, aggiungete il cioccolato tritato, togliete il pentolino dal fuoco e mescolate finchè il cioccolato non si è completamente sciolto.
Unite la ganache alla crema pasticcera e amalgamate bene il tutto.
Con la frolla foderate uno stampo da crostata da 22 - 24 cm , versate la crema al cioccolato e livellate per bene.
Con la restante frolla formate delle strisce e posizionatele sulla crema ottenendo così una griglia.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 30 - 35 minuti.
Lasciatela freddare e cospargetela di zucchero a velo( fonte:valentina giglio)

Rotolo natalizio al cioccolato



  • 80 gr. di farina
  • 80 gr. di fecola di patate
  • 4 uova
  • 100 gr. di zucchero
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 2-3 cucchiaini di cacao in polvere
  • 1-2 bicchierini di rum
  • 550 gr. di mascarpone
  • 200 gr. di cioccolato bianco
  • 100 gr. di zucchero a velo
  • sale q.b.
In una terrina, mescolate i tuorli delle uova con 50 gr. di zucchero. Amalgamate bene e unite anche la farina, la fecola, il lievito ed il cacao. Aggiungete al composto anche gli albumi montati a neve e il rum.
Ricoprite una teglia con della carta da forno e versateci il composto. Infornate a 200° C per circa 10 minuti. Trascorso questo lasso di tempo, sfornate il pan di spagna, stendetelo su uno straccio pulito e ricoperto dal restante zucchero e fatelo raffreddare.
Passiamo ora alla preparazione del ripieno. Sciogliete il cioccolato bianco a bagnomaria, lasciate raffreddare e aggiungete il rum. In una casseruola, lavorate il mascarpone con lo zucchero a velo, unendo anche il cioccolato fuso. Ora farcite il pan di spagna con la crema appena preparata e arrotolate. Il rotolo natalizio è pronto per essere servito!

Nutellotta

  PER IL PAN DI SPAGNA :4 uova | 2 cucchiaio latte | 130 gr. amido | 130 gr. zucchero | 30 gr. cacao amaro in polvere | 1 pizzico sale | 1 bustina lievito in polvere vanigliato
    Separare i tuorli dagli albumi che andranno montati a neve ferma.
    Aggiungere uno per volta i tuorli, lo zucchero, i due cucchiai di latte e l'amido setacciato assieme al cacao e al lievito.
    Continuare a mescolare con movimenti delicati dal basso verso l'alto.
    Versare il composto in una teglia imburrata e infarinata. Trasferire in forno preriscaldato a 180° C per 20 minuti circa.
250 ml di panna da montare
400 g di nutella
Preparazione crema

Montare la panna, poi unirla alla nutella, mescolando bene.

Tagliare orizzontalmente il pan di spagna, bagnatelo con un po di latte e caffe, farcitelo con 3/4 della crema, chiudere. Bagnare la parte superiore e poi coprire con la crema.

Preparazione riccioli per decorazione

Per ottenere dei riccioli come nella foto, pasta scalfire, grattare senza staccare, la superficie liscia della cioccolata con un coltello.

Pandoro farcito con crema chantilly al rum e nutella

taglia il pandoro orizzontalmente, lo si farcisce con crema chantilly  al rum e e nutella   decorare  a tuo piacimento.lasciate riposare un pò e servite

venerdì 25 novembre 2011

Torta ricotta e fragole

Ingredienti per la meringa:
  • 70 g di albumi (circa 2 uova medie)
  • 60 g di zucchero a velo
Ingredienti per la crema e la decorazione:
  • 300 g di ricotta di pecora freschissima
  • 75 g di zucchero semolato
  • 40 g di albumi (circa 1 medio o 2 piccoli)
  • 300 g di panna
  • 20 g di zucchero a velo
  • 6 g di colla di pesce
  • 400 g di fragole
  • 1 bustina di gelatina per la copertura di torte
Preparate la meringa. Montate gli albumi con un pizzico di sale e lo zucchero a velo fino a ottenere un composto molto compatto. Con una matita disegnate su un foglio di carta da forno un cerchio seguendo il contorno della base di una tortiera a cerniera da 24 centimetri. Infarinate e imburrate il cerchio e copritelo con la meringa livellandolo bene. Appoggiate la carta su una placca da forno e cuocete a 120 °C per un’ora e mezza.
Togliete il disco dal forno e staccate immediatamente la carta. Controllate che il disco entri nella tortiera, eventualmente tagliate la parte in eccesso quando la meringa è ancora calda e facile da maneggiare.
Preparate la crema. Fate sciogliere completamente lo zucchero semolato con 30 g di acqua, montate gli albumi a neve ben ferma versando nel frattempo lo sciroppo a filo.
Lavorate la ricotta con un cucchiaio rendendola cremosa, aggiungete gli albumi montati, la colla di pesce (precedentemente ammollata in acqua fredda e sciolta in un pentolino) e, infine, la panna montata insieme allo zucchero a velo.
Componete la torta. Mettete il disco sul fondo di una tortiera a cerniera da 24 centimetri, coprite con metà delle fragole tagliate a pezzi, versate la crema sulle fragole e mettete in frigo a solidificare per un’oretta.
Tagliate in due per la lunghezza le restanti fragole e disponetele sopra la torta. Preparate la gelatina come indicato nelle istruzioni e spennellatela sopra le fragole. Lasciate in frigorifero a per almeno un’ora prima di servire.(fonte..tartetatin.it)

torta di rose alla nutella



Ingredienti per la torta di rose (dosi per 4 persone)
Per l’impasto
  • 150 gr. farina manitoba
  • 150 gr farina 00
  • 25 gr. di lievito di birra
  • 75 gr. zucchero
  • 3 tuorli
  • 1 tazzina e 1/2 di latte
  • 3 cucchiai di olio
  • scorzetta di limone
  • 1 pizzico di sale
Per la farcitura
  • 150 gr. di burro morbido
  • 1 tazzina e 1/2 di zucchero
  • nutella q.b.
Preparazione

Prendete una ciotolina e sciogliete il lievito nel latte tiepido e mescolate. Mettete la farina a fontana, fate una cavità e al centro versate il lievito sciolto e tutti gli altri ingredienti, impastate bene fino ad avere un composto omogeneo. Stendete una sfoglia sottile con il mattarello.

Prendete una ciotola e sbattete insieme zucchero, burro e nutella, poi stendete questa crema sulla sfoglia, arrotolate la sfoglia su se stessa e fate un rotolo, tagliatelo a pezzi spessi circa 4 centimetri e poi metteteli in una teglia coperta con la carta da forno, mettete un rotolino al centro e gli altri lungo i lati. Fate lievitare per un’ora in modo che le varie parti si uniscano tra loro.

Cuocete la torta in forno caldo a 180°C per circa 30 minuti. Spolverizzate con lo zucchero a velo e servite.

Profiteroles al cioccolato e panna

Per la preparazione occorre una siringa per dolci dal beccuccio sottile e a stella, una frusta, un pentolino, una teglia da forno, il frullino, carta da forno e un vassoio.
Ingredienti per i bignè
130 ml – acqua
80 gr – farina
50 gr – burro
2 uova
sale
Ingredienti per il ripieno
200 gr – cioccolato fondente o bianco
300 ml – panna da montare già zuccherata
1/2 bicchiere di latte con un cucchiaio di cacao amaro
Prendere un pentolino e mettere a bollire dell’acqua. Aggiungere il burro a pezzettino e un pizzico di sale. Togliere dal fuoco e aggiungere la farina, versare l’acqua e lavorare energicamente con una frusta.
Rimettere sul fuoco per qualche minuto e continuarlo a lavorare fino a che non si è formata una palla. Far intiepidire, aggiungere le uova e continuare a lavorare per ottenere un impasto omogeneo.
Prendere una teglia da forno, foderarla con una carta forno oleata e aiutandosi con un cucchiaio, fare delle palline della grandezza di una noce distanti le une dalle altre.
Cuocere nel forno caldo a circa 180 gradi per 30 minuti. Una volta cotti, lasciarli raffreddare prima di procedere con il ripieno.
Nel frattempo spezzettare il cioccolato e farlo sciogliere a bagnomaria (cliccare qui per vedere come). Una volta sciolto per bene, aggiungere 100ml di panna liquida già zuccherata e il latte. Lavorare la crema con la frusta fino a che sia priva di grumi e sia perfettamente amalgamata.
Montare la panna con il frullino (cliccare qui per vedere come ottenere panna montata perfetta) e con la siringa e farcire i bignè. Lasciare una piccola quantità di panna da parte per le decorazioni.
Dopo averli farciti, tuffare i bignè ad uno ad uno nella crema al cioccolato e disporli su un vassoio a forma di piramide.
Versare la crema rimanente sui profiteroles a cascata, mettere il beccuccio a forma di stella sulla siringa e fare tante piccole nuvolette di panna attorno alla piramide di cioccolato.
Mettere nel frigo e servire dopo almeno un’ora.(tratto da comefaccioper)

cialde al cioccolato e nocciole con nutella e panna

Ingredienti

100 gr – zucchero
100 gr – burro
100 gr – nocciole tritate
100 gr – farina
cacao amaro in polvere
sale
Sciogliere il burro a fiamma bassa in un pentolino. Togliere il pentolino dal fuoco e aggiungere le nocciole tritate,un pizzico di sale, due cucchiai da cucina pieni di cacao amaro e lo zucchero.  Lavorare energicamente fino ad ottenere un impasto compatto. Togliere l’impasto dal pentolino, avvolgerlo nella pellicola e mettere in frigo per 15 minuti per farlo indurire per bene.  Con un cucchiaio prendere piccole noci di impasto e schiacciarle con il palmo della mano per formare delle cialdine di 4 – 5 centimetri di diametro.
Attenzione a non fare le cialde troppo spesse, il gusto sarà sempre buono, ma non sarebbero belle esteticamente.  Prendere della carta forno, foderarla e infornare a 180 gradi per 5 minuti, fino a che i bordi non inizieranno a dorarsi.  A questo punto tirare le cialde fuori dal forno e facendo attenzione a non scottarsi, dare la forma che più si desidera ad esempio utilizziamo dei bicchieri capovolti per fare delle coppette da gelato oppure arrotolare velocmente le cialde aiutandosi con dei cilindri da cucina per formare dei coni o dei sigari.riempite di nutella e panna ..e buona degustazione

Bomboloni ripieni di crema


250 gr di farina per dolci soffici Molino Rossetto(oppure Manitoba)
25 gr di zucchero;
20 gr di burro morbido;
125 gr di acqua tiepida;
1 limone grattugiato;
1/2 cubetto di lievito di birra;
un pizzichino di sale;
olio di arachidi per friggere;

Preparazione:

Sciogliere il lievito in poca acqua togliendola dai 125 gr;con la farina fare la fontana sulla spianatoia,mettere al centro lo zucchero, il burro morbido, il lievito sciolto e la buccia del limone grattugiata.Iniziare a lavorare la pasta aggiungendo la rimanente acqua ed il pizzico di sale;lavorarla per almeno 10-15 minuti,o fino a che, si sentirà'morbida; fare una palla, coprirla con la pellicola trasparente e metterla a lievitare nel forno spento (per evitare le correnti d'aria)ci vorranno un paio di ore.

Nel frattempo preparare la crema.

Ingredienti della crema:
1/2 l. di latte intero;
4 tuorli d'uovo;
150 gr di zucchero;
70 gr di farina 00;
la buccia di un limone;
bacca di vaniglia,o vanillina;
1 pizzico di sale;
Preparazione:
Scaldare il latte con metà zucchero e la buccia intera del limone (poi viene tolta); a parte, sbattere molto bene i tuorli con il restante zucchero ,aggiungere la farina,il sale ed, a poco a poco il latte caldo, sempre girando mettere sul fuoco e fare addensare per ultimo mettere la vanillina.(Per cuocere la farina della crema, basta un solo minuto, quindi regolarsi con la densità , senza preoccuparsi del tempo di cottura).
Passate le due ore controllare la levitazione,se sarà pronta, riprendere la pasta e stenderla dolcemente con il mattarello all'altezza di 1/2 cm.;tagliare i bomboloni con un bicchiere o uno stampino(io ne ho usato uno di 8cm. di diametro).Consiglio di tenersi piuttosto vicini con il taglio ,perché gli scarti rimpastati non lievitano come gli altri.Ora che sono tagliati farli riposare coperti da un canovaccio per una mezz'ora,poi possiamo friggerli pochi per volta in olio abbondante e girandoli spesso,metterli su carta da cucina(anche se non assorbono un filo d'olio)e riempirli di crema pasticcera.(fonte:signora daniela)

Baci di dama


100 gr di farina 00;
100 gr di burro;
60 gr di zucchero;
60 gr di mandorle;
60 gr. di nocciole;
1 bustina di vanillina;
1 pizzico di sale;
70-80 gr. di cioccolato fondente;

Preparazione:
Tritare finemente le mandorle con le nocciole, unirvi lo zucchero,la farina, la vanillina ed un pizzico di sale; mescolare bene ed aggiungere il burro morbido iniziando ad impastare fino ad ottenere una palla omogenea.
A questo punto ricavare dall'impasto delle palline come ciliege, rotolarle con le mani (devono essere di circa 8 grammi l'una); appoggiarle sulla teglia da forno dove vi sia stata messa la carta; una volta terminate metterle in frigo per due ore a raffreddare(altrimenti durante la cottura si afflosceranno). Passate le due ore metterle direttamente in forno caldo a 170°per circa 9/10 minuti.
Lasciarli raffreddare senza toccarli, perchè quando escono dal forno sono ancora morbidi; nel frattempo sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel forno a microonde, metterne un pò su di un biscotto dalla parte schiacciata, appoggiare l'altro biscotto sopra al cioccolato e lasciar aderire; continuare cosi' con il resto dei biscotti.
Ric. di Ciciona

giovedì 24 novembre 2011

Cornetti di Ripieni di Panna

Ingredienti per 6 porzioni
1 foglio di pasta sfoglia rettangolare surgelata;
250gr. di panna fresca da montare;
zucchero al velo vanigliato;
1 noce di burro;

PreparazioneScongelare la pasta sfoglia a temperatura ambiente; quindi tagliarla nel mezzo (la parte più lunga).
Da essa ritagliare ancora 2 strisce a destra e 2 a sinistra, in totale ne devono venire 6.
A questo punto, ungere con il burro fuso i coni, quindi arrotolare la pasta sfoglia partendo dalla punta per arrivare alla sommità.
Sormontate leggermente la pasta in modo che resti ben chiusa una volta cotta.
adagiare su carta da forno mettere in teglia.
Cuocere a 200°per 3 minuti, toglierli dal forno, cospargerli di zucchero vanigliato e farli cuocere ancora 7-8 minuti. Una volta cotti farli raffreddare e sfilare il cono da dentro.
Montare la panna con un cucchiaio di zucchero vanigliato, metterla nella tasca da pasticciere e riempire i coni.
Tenere in frigo fino al momento di servire.
N.B. da questa sfoglia si possono ricavare due coni in più facendo le strisce leggermente più strette.( cioè di 3 cm. anziché di 4cm.)(RICETTA DELLA SIGNORA DANIELA)

Rotolo al cioccolato farcito di panna e fragole

Ingredienti:
3 uova a temperatura ambiente;
70 gr di farina;
25 gr di cacao amaro;
80 gr di zucchero;
4 cucchiai di acqua calda;
1/2 cucchiaino di lievito;
1 pizzico di sale;

Per riempire:
250 gr di panna montata;
1 vaschetta di fragole;


Preparazione
Separare i tuorli dagli albumi,sbattere molto molto bene i tuorli con lo zucchero aggiungendo i cucchiai di acqua calda; incorporare farina cacao e lievito setacciati insieme, girando dal basso verso l'alto.Montare gli albumi con un pizzico di sale, con una parte ammorbidire il composto al cioccolato, non smontando i bianchi aggiungere i restanti sempre girando dal basso verso l'alto.Imburrare una teglia da forno di cm.33 per 27,metterci sopra la carta da forno, imburrare anch'essa, spolverare di farina e versare il composto livellandolo con una spatola,(leggermente per non smontarlo)Cuocere in forno già caldo 180° per circa 15-20 minuti.Appena cotto metterlo su di un telo inumidito e cosparzo di zucchero,arrotolare lentamente aiutandosi con il telo;mettere in frigo a raffreddare( si può tenere anche un giorno).
Al momento di prepararlo montare la panna con lo zucchero a velo, tagliare le fragole a fettine,una parte unirle ad un terzo di panna ; il resto delle fragole lasciarle per guarnire con la panna rimasta( ric. di Sher)

Tortino al cioccolato con cuore morbido di cioccolato bianco


Ingredienti:
200 gr di cioccolato fondente
200 gr di burro
160 gr di zucchero
40 gr di farina
4 uova

100 g di cioccolato bianco

Si imburrano e infarinano gli stampini (quelli monodose della domopack in alluminio). Poi, via in freezer a raffreddare.

Poi si scioglie il cioccolato a bagnomaria con il burro e lo zucchero, sbattendo bene con una frusta in modo da montare il composto. Fuori dal fuoco, si incorporano le uova una alla volta e poi la farina setacciata.

Si riempie per metà anche meno lo stampino, si mette al centro un quadratino di cioccolato bianco (il composto è talmente denso che il quadratino rimane immobile dove lo mettete ;-) ) poi riempite con un altro pò di composto.

Uscire dal freezer e mettere drettamente in forno a 220°C per 20 minuti circa. Mettere capovolto in u piatto e servire subito.
Il cioccolato all'interno si sarà sciolto e si accompagnerà al resto del tortino che è rimasto semiliquido.(trata dal web)

Tortino di cioccolato dal cuore morbido

Ingredienti
150 gr di cioccolato fondente al 70%
150 gr di burro,
120 gr di zucchero;
3 uova;
30 gr di farina;
1 bustina di vanillina;
6 stampini usa e getta;

Preparazione:
Imburrare ed infarinare gli stampini e metterli in freezer.
Sciogliere il cioccolato a bagno maria con il burro e lo zucchero sbattendo bene con la frusta.
Fare raffreddare leggermente ed unire le uova uno alla volta. Aggiungere per ultima la farina setacciata con la vanillina, mettere il composto negli stampini e tenerli in freezer per 4 ore.
Scaldare il forno a 220° infornare gli stampini e cuocere per 10 minuti esatti (non di più) servire con zucchero a velo.(RICETTA PRESA DAL WEB DALLA SIGNORA DANIELA)

CAMILLE FATTE IN CASA

Ingredienti:
100 gr di farina 00;
50 gr di maizena;
85 gr di zucchero;
1 uovo;
100 gr di carote;
40 gr di mandorle;
25 gr di olio di semi;
35 gr di latte;
1/2 bustina di lievito vanigliato;
1 bustina di vanillina;
scorza d'arancia;

Preparazione:
Sbattere l'uovo con un pizzico di sale e lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso,aggiungere le mandorle triturate e le carote anch'esse triturate. Aggiungere piano l'olio ed il latte ,continuando a miscelare con le fruste. A questo punto unire le farine setacciate e mischiate ad il lievito e la vanillina. Continuare a mischiare fino a quando il composto non risulta omogeneo.
Riempire a metà gli stampini imburrati ed infarinati;infornare a 180° per circa 18- 20 minuti

girelle al cioccolato

Ingredienti:
160 g di farina 00
6 uova
2 cucchiaini di lievito vanigliato per dolci in polvere
2 cucchiai di cacao amaro in polvere
280 g di zucchero a velo
200 g di cioccolato fondente
200 g di crema spalmabile al cioccolato e nocciole
sale
Preparare gli impasti. Separare i tuorli di 3 uova dagli albumi. Montare a neve gli albumi con un pizzico di sale. Sbattere i tuorli con 140 g di zucchero a velo e 2 cucchiai di acqua. Amalgamare 80 g di farina, il cacao e 1 cucchiaino di lievito, fatti scendere attraverso un setaccio. Incorporare gli albumi, stendere il composto in una teglia o nella placca da forno foderata con carta da forno e cuocere in forno a 180 °C per 8 minuti. Preparare il secondo impasto uguale al primo, con le uova, la farina, lo zucchero e il lievito rimasti, ma senza cacao. Stenderlo sul primo impasto con la spatola.
Arrotolare la pasta. Cuocere per altri 10-12 minuti e sfornare. Lasciare raffreddare e trasferire la sfoglia di pasta con la carta da forno sulla spianatoia. Tagliarla a metà, in modo da ottenere 2 rettangoli e coprire ciascuna metà con un foglio di carta da forno bagnato e strizzato. Arrotolare strettamente ciacun rettangolo, partendo dal alto corto e farli completamente raffreddare. Srotolare le sfoglie di pasta ed eliminare i fogli superiodi di carta da forno. Spalmare sulla parte bianca la crema di cioccolato e nocciole e arrotolare nuovamente.
Completare. Avvolgere i rotoli in un foglio di pellicola per alimenti, sigillati ben stretti e lasciarli riposare in frigorifero per almeno 1 ora. Tritare finemente il cioccolato fondente, disporlo in una ciotola resistente al calore e scioglierlo lentamente a bagnomaria. Eliminare la pellicola e la carta da forno e tagliare i rotoli a fette di 2-3 cm di spessore. Immergere la base di ciascuna fetta nel cioccolato fuso. Disporre, man mano, le girelle su carta da forno con la parte glassata rivolta verso l’alto, lasciare solidificare il cioccolato e servire.ricetta presa dal web

martedì 22 novembre 2011

STRUFFOLI

Farina 600 gr ,
- Uova 4 + 1 tuorlo,
- zucchero 2 cucchiai ,
- burro 80 gr (una volta si usava lo strutto: 25 gr.)
- 1 bicchierino di limoncello o rum,
- Scorza di mezzo limone grattuggiata
- Sale un pizzico
- olio (o strutto) per friggere

Per condire e decorare:
-Miele 400 gr ,
-confettini colorati (a Napoli si chiamano "diavulilli")
-confettini cannellini (confettini che all'interno contengono aromi alla   cannella)
-100 gr di arancia candita, 100 gr di cedro candito, 50 gr di zucca candita 
Disponete la farina a fontana sul piano di lavoro, impastatela con uova, burro, zucchero, la scorza grattugiata di mezzo limone,un bicchierino di rum e un pò di sale. Ottenuto un amalgama omogeneo e sostenuto, dategli la forma di una palla e fatelo riposare mezz'ora. Poi lavoratela ancora brevemente e dividetela in pallottole grandi come arance, da cui ricavare, rullandoli  sul piano infarinato, tanti bastoncelli spessi un dito; tagliateli a tocchettini che disporrete senza sovrapporli su un telo infarinato.
Al momento di friggerli, porli in un setaccio e scuoterli in modo da eliminare la farina in eccesso.  

Friggeteli pochi alla volta in abbondante olio bollente: prelevateli gonfi e dorati, non particolarmente coloriti.   Sgocciolateli e depositateli ad asciugare su carta assorbente da cucina.
  Fate liquefare il miele a bagnomaria in una pentola abbastanza capiente, toglitela dal fuoco e unite gli struffoli fritti, rimescolando delicatamente fino a quando non si siano bene impregnati di miele. Versare quindi la metà circa dei confettini e della frutta candita tagliata a pezzettini e rimescolare di nuovo.
Prendete quindi il piatto di portata, mettetevi al centro un barattolo di vetro vuoto (serve per facilitare la formazione del buco centrale) e disponete gli struffoli tutt'intorno a questo in modo da formare una ciambella. Poi, a miele ancora caldo, prendete i confettini e la frutta candita  restanti e spargetela sugli struffoli in modo da cercare di ottenere un effetto esteticamente gradevole.
Quando il miele si sarà solidificato, togliete delicatamente il barattolo dal centro del piatto e servite
gli struffoli.
Nel caso si preferiscono più gonfi, si può aggiungere all'impasto un pizzico di bicarbonato o di ammoniaca per dolci. In questo caso, la pasta deve riposare alcune ore.

Tronchetto




- 100 g di farina di frumento
- 25 g di fecola di patate
- 5 uova
- 100 g di zucchero
- 1 bustina di vanillina
- 1 cucchiaino di lievito per dolci
Per il ripieno e la copertura:
- 500 ml di latte intero
- 100 g di zucchero semolato
- 2 uova intere
- 65 g di farina 0
- la buccia di un limone (o arancio)
- 30 g di cacao amaro in polvere
- Alchermes q.b.
PREPARAZIONE
Prepara il pan di spagna del Tronchetto: in una ciotola monta con le fruste elettriche le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema omogenea e spumosa.
Unisci le farine setacciate, il lievito e la vanillina. Mescola gli ingredienti con delicatezza, avendo l’accortezza di non smontare le uova.
Versa il composto ottenuto sulla placca da forno rivestita dall’apposita carta e cuoci nel forno pre-riscaldato a 170-180°C per 15-20 minuti.
Nel frattempo, prepara la crema: in un pentolino grattugia la buccia del limone e scalda il latte. In un’altra casseruola prepara un composto omogeneo con le uova, la farina e lo zucchero: mescola con cura in modo da non formare grumi.
Unisci gradualmente il latte caldo e continua a mescolare. Metti la casseruola sul fuoco e cuoci la crema finchè non si addensa. Non smettere mai di mescolare. Fai raffreddare.
Terminata la cottura del pan di spagna, bagnalo con l’Alchermes; unisci metà della crema preparata e spalmala in modo uniforme.
Arrotola il Tronchetto, facendo attenzione a non romperlo e adagialo in un piatto da portata.
Sciogli il cacao in un po’ di latte caldo; uniscilo alla crema rimasta e decora il dolce di Natale versando la crema al cioccolato in una sacca da pasticciere.
Fai riposare un paio d’ore, poi servi a fette.

Christmas Pudding

Ingredienti per 6 persone

160 g di burro

2 dl di birra scura

120 g di canditi

100 g di mela

80 g di zucchero di canna

80 g di farina

80 g di mollica di pane fresco

80 g di uvetta

3 uova

70 g di prugne secche snocciolate

5 cucchiai di rum

10 g di buccia di limone grattugiata

1 bustina di lievito in polvere

sale
Preparazione:
Lasciate l'uvetta in ammollo per 15' in acqua tiepida. Tagliate a dadini i canditi e le prugne. In una terrina versate la farina, il lievito, la mollica di pane fresco passata al setaccio, il burro tagliato a pezzetti, lo zucchero e una presa di sale. Mescolate gli ingredienti e unitevi le uova sbattute, la birra, il rum, l'uvetta scolata e strizzata, la scorza di limone grattugiata, i canditi e le prugne. Impastate e lavorate fino a ottenere un composto omogeneo; quindi lasciatelo riposare per 12h. Unite al composto la mela tagliata a dadini. Sistemate il pudding in una terrina, avvolgetelo in una canovaccio, annodatelo e fate cuocere a bagnomaria per almeno 6 h. Servite il dolce ben caldo. Variante: potete sostituire la birra con altrettanto latte. Potete guarnire il dolce con una crema di lampone o di ciliegia.

lunedì 21 novembre 2011

Babà al limoncello

Ingredienti per 12 babà:
Per lievito preimpasto:
50 gr. di farina manitoba
1 cucchiaino di zucchero
mezzo cubetto di lievito
30 gr. di acqua
Per impasto:
250 gr. di farina manitoba
1 bustina di vanillina
100 gr. di burro morbidissimo
5 uova (250 gr.)
80 gr. di zucchero
Per la bagna al limoncello:
300 gr. di acqua
180 gr. di zucchero
100 gr. di limoncello
Attrezzatura: 12 stampini per babà

Preparare il preimpasto: sciogliere il lievito nell'acqua, unire farina e zucchero, impastare bene
e far lievitare per circa 30 minuti.
Passato il tempo di lievitazione, sbattere molto bene le uova in una ciotola, aggiungere al preimpasto la farina , la vanillina
lo zucchero, e le uova poche alla volta, già sbattute separatamente.
Far impastare per 10 minuti poi aggiungere il burro morbido e amalgamare di nuovo tutto.

Mettere negli stampini e far lievitare, quando l'impasto arriva al bordo dello stampino infornare a 180° per 15 minuti.
Mettere a bollire l'acqua con lo zucchero per 5 minuti, poi spegnere il fuoco aggiungere il minoncello e far raffreddare.
Sformare i babà metterli su una griglia con una teglia sotto e iniziare ad inzuppare fino a che
non assorbono più liquido.
Non ti far ingannare dal fatto che sembrano inzuppati, in realtà dentro restano asciutti se non si usa tutta la bagna!.
Metterli nei pirottini di carta.

Muffin al cioccolato bianco

Ingredienti

  • : 180 gr
  • Bicarbonato: mezzo cucchiaino
  • cioccolato bianco: 150 gr
  • : 380 gr
  • : 200 ml
  • : 1 bustina
  • : 1 pizzico
  • uova: 3
  • : 150 gr
  • : 1 bustina
  • Prendete una ciotola e mettete , , , , e bicarbonato. In un’altra ciotola mettete le , il e fuso, mescolate i due impasti solo quanto basta per avere un composto unico.
  • Aggiungete il cioccolato bianco a pezzettini e mescolate. Dividete il composto nei pirrottini in silicone e riempiteli per 2/3. Cuocete i muffin in forno caldo a 180°C per 25 minuti circa.

Tagliatelle dolci arrotolate

  • 200 gr. di farina tipo 0,
  • 2 uova,
  • un limone,
  • zucchero semolato quanto basta,
  • zucchero a velo a piacere,
  • olio per friggere.
Preparazione:
Su di un tagliere disporre a fontana la farina creando un buco centrale dove romperete le uova, impastate fino ad ottenere una pasta omogenea ed elastica.
Tirare la sfoglia che deve avere uno spessore di circa 2 mm.
Create delle strisce di pasta lunghe circa 20/25 cm. e larghe almeno 15 cm., ungetele su di un solo lato con un pò di olio di semi poi cospargetele con un pò di scorza di limone grattugiata, qualche goccia di succo di limone e abbondante zucchero semolato.
Arrotolate queste strisce di pasta creando una spirale (non stringetele troppo però, senò si rischia di creare un “nodo” di pasta all’interno che risulterà duro).
Tagliate a fette il rotolo di pasta della larghezza di un cm. circa, friggete le rottelle ottenute in abbondante olio bollente, quando le rotelle saranno dorate scolatele, fatele asciugare sulla carta assorbente e servitele fredde.
Questa ricetta l’ho assaggiata un pò in tutte le versioni, ad ogni persona vengono in modo diverso, fatto sta che le migliori sono quelle in cui lo zucchero si caramella durante la cottura, creando una vera e propria pellicola sottilissima di caramello solido intorno alla pasta..e se vi vengono così sono deliziose!
Se le tagliatelle risulteranno poco dolci potete cospargerle con zucchero a velo.(fonte  mostrilla    )

domenica 20 novembre 2011

MIGLIACCIO...

250 gr. semolino | 1 lt. latte | una bustina vanillina | un pezzetto burro | 6 uova | 200 gr. zucchero | 400 gr. ricotta | scorza di un limone | scorza di un'arancia | un pizzico sale
    Versate il latte in una pentola capiente, aggiungete il semolino a pioggia e mescolate bene con una frusta da cucina. Mettete sul fuoco aggiungendo la buccia d'arancia e di limone e un pizzico di sale.
    Portate a cottura mescolando sempre con la frusta per non far attaccare; quando inizia ad addensare parecchio eliminate le bucce di arance e limone. Fate addensare il composto fino a quando non diventa omogeneo e sodo.
    Fate intiepidire e poi aggiungete un pezzetto di burro, fatelo sciogliere e poi lasciate raffreddare il composto.
    Nel frattempo in una ciotola capiente disponete la ricotta, la vanillina e le uova. Lavorate bene con lo sbattitore e poi aggiungete lo zucchero e se volete, un altro po' di scorza di limone grattugiata.
    A questo punto aggiungete il semolino e amalgamate fino ad ottenere un composto omogeneo. Imburrate una teglia e diponetevi il migliaccio facendo attenzione che sia ben livellato. Cuocetelo a 180 gradi per 20 minuti circa, fino a che non si sarà dorato in superficie.

Tenete il migliaccio in forno fino a quando la superficie non sarà diventata dorata. Appena sfornato cospargetelo di abbondante zucchero a velo.

sabato 19 novembre 2011

Torta al cioccolato e marmellata di lamponi

150 gr. farina | 150 gr. cioccolato fondente | 2 cucchiaio bicarbonato di sodio | 200 gr. burro | 200 gr. zucchero di canna | 60 gr. zucchero di canna fine | 150 gr. zucchero | 4 uova | 25 cl. latte | 18 cl. panna acida | 1 pizzico sale | per glassa e farcitura: 600 gr di cioccolato fondente | 25 cl. latte condensato | 100 gr. burro | 200 cl. marmellata di lamponi | q.b. gocce di essenza di vaniglia e sigarette di cioccolato
    Sciogliete il cioccolato a bagnomaria poi lasciatelo intiepidire. Nel frattempo mescolate il bicarbonato con la farina e il sale. Fate ammorbidire il burro poi mettetelo nel frullatore e fatelo diventare spumoso e bianco, poi aggiungetevi lo zucchero di canna e solo 120 gr di quello bianco.
    Riducete al minimo la velocità, aggiungete due uova intere e due tuorli preventivamente sbattuti. Unite ancora la panna acida e il cioccolato fuso sempre continuando a far andare il frullatore. Ora incorporate la farina un pò alla volta e il latte.
    A parte montate gli albumi a neve aggiungendovi poi 30 gr di zucchero appena è pronto aggiungetelo all'impasto nel frullatore. Ora dividete in tre parti l'impasto ottenuto e fatene tre basi che cuocerete una alla volta. Con forno preriscaldato a 180° ci vogliono circa 20 minuti per la cottura di ognuna.
    Intanto che le basi si cuociono preparate la glassa. Prendete il latte condensato e mettetelo nel frullatore, aggiungetevi la vaniglia, qualche goccia, il burro e il cioccolato fuso sempre sciolto a bagnomaria e sbattete fino a che diventerà una bella crema.
    Una volta pronto tutto dovete mettere su un piatto la rpima base spalmarla con metà della marmellata, poi con un terzo della glassa. Metteteci sopra un altro strato di torta poi la restante marmellata, un altra parte della glassa e infine l'ultima torta.
    Ricoprite tutto l'esterno con la glassa al cioccolato, decorate con il cioccolato a scaglie e le sigarette. I bordi li potete ricoprire di lamponi, se volete, ve ne serviranno circa 200 gr. Prima di gustarla mettete in frigorifero per almeno un'ora.(fonte ..cioccolato che passione)

Torta margherita con scaglie di cioccolato fondente

Ingredienti:
Uova, 3
Limone, 1/2
Farina, 100 gr.
Latte gr 50
Zucchero semolato 60 gr.
Burro, 50 gr.
Cioccolato fondente a scaglie gr 150
Fecola, 50 gr
Lievito, gr 4

Preparazione:
Montate il burro ammorbidito con lo zucchero semolato,unite i tuorli d’uovo,amalgamate bene.
Montate gli albumi a neve ferma,uniteli al composto preparato in precedenza.
aggiungete la buccia di limone grattugiata,e sempre rimestando unite la farina,il lievito e la fecola setacciati a pioggia,amalgamate bene in modo da non formare dei grumi aggiungete il cioccolato a scaglie,amalgamate il tutto.
  Svuotate il composto in uno stampo per ciambella imburrato e infarinato.
Livellate il composto.
Cucinate alla massima potenza per 8 min. circa,fate raffreddare e spolverate con zucchero a velo.

cheesecake al mascarpone e cioccolato fondente

150gr. di biscotti secchi | 6ogr. di burro fuso  | 500gr. di mascarpone+250gr. di yogurt bianco cremoso | 200gr. di zucchero | 4 uova | 100gr. di cioccolato fondente | 1 bustina di vanillina | scaglie di cioccolato bianco o fondente | 1 pizzico di sale
  1. Preriscaldare il forno a 180°C. Disporre la carta forno in una teglia.

  2. Sbriciolare i biscotti e mischiarli con il burro fuso, poi schiacciarli nel fondo della teglia per formare la base del Cheesecake.

  3. Lavorare il mascarpone con una frusta, insieme allo yogurt, allo zucchero, alla vaniglia e ai tuorli. Aggiungere il cioccolato fondente precedentemente sciolto. Incorporare gli albumi montati a neve.

  4. Versare sulla base precedentemente preparata e completare con uno strato di scaglie di cioccolato. Far cuocere in forno per 1 ora, lasciar raffreddare e conservare in frigo.

TRONCO DI CASTAGNE E CIOCCOLATO

INGREDIENTI:
400 gr di castagne morbide Noberasco (già cotte)
100 gr di zucchero a velo
50 gr di cacao amaro
25 gr di latte
25 gr di Rhum o di Brandy
Per la farcitura:
120 gr di burro a temperatura ambiente (toglietelo dal frigo mezz’ora prima dell’utilizzo per farlo ammorbidire)
100 gr di zucchero a velo vanigliato
2 tuorli d’uovo
1/2 tazzina di caffè ristretto amaro
Per la decorazione:
3 foglie d’alloro
panna montata
PROCEDIMENTO:
In una terrina aggiungete lo zucchero a velo, il cacao, il latte e il liquore.
Amalgamate bene tutti gli ingredienti con un cucchiaio di legno.
Con l’ausilio di un robot da cucina, tritate le castagne finemente (dovrà risultare come una farina di castagne umida, ovvero di una consistenza simile al pangrattato).
Aggiungete al composto con il cacao le castagne tritate amalgamandole al composto a poco a poco.
Lavorate con le mani fino ad ottenere un impasto sodo e asciutto.
Preparate la farcitura. In un robot da cucina inserite lo zucchero a velo, i tuorli e il caffè e amalgamare gli ingredienti.
Quindi, aggiungete il burro morbido a pezzetti
e amalgamate velocemente il tutto sempre con il robot da cucina fino ad ottenere una crema liscia.
Stendete su un canovaccio umido con un mattarello il composto di castagne di uno spessore molto spesso (è necessario stenderlo piuttosto spesso poichè il passaggio in cui dovrete formare il tronco è delicato e potreste rischiare di romperlo).
Stendete la farcitura uniformemente sul composto di castagne (non esagerate con la farcitura, per evitare che strabordi).
Arrotolatelo molto delicatamente (per non romperlo essendo molto delicato) realizzando la forma di un tronco. Incidetelo con i rebbi di una forchetta facendo delle striature leggermente ondulate.(TRATTO DA akkiapparicette)

giovedì 17 novembre 2011

Cake alla noce di cocco e al cioccolato

Ingredienti:

250 gr di farina

100 gr di cioccolato fondente

30 gr di cioccolato in polvere

80 gr + 2 cucchiai di noce di cocco grattuggiata

15 cl di olio

3 uova

100 gr di zucchero di canna (tipo mascobado)

4 cucchiai di latte

1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia

1/2 bustina di lievito

2 prese di sale

20 gr di burro per lo stampo



Preriscaldare il forno a 180°.

Grattuggiate il cioccolato fondente. Mescolate in una ciotola capiente la farina e il lievito e aggiungete un pizzico di sale.

Rompete le uova separando gli albumi dai tuorli. Metteteli da parte in due ciotole separate. Sbattete lo zucchero di canna e i tuorli con una frusta. Versate l’olio, poi la farina e mescolate il tutto, aggiungete quindi la vaniglia, il latte, gli 80 gr di noce di cocco grattuggiata, il cioccolato in polvere e il cioccolato grattuggiato.

Unite l’altro pizzico di sale agli albumi e montateli a neve con la frusta.Con l’aiuto di una spatola incorporateli delicatamente al composto senza smontarli. Imburrate il vostro stampo da cake e versate il composto.

Cospargete la superficie con i 2 cucchiai di noce di cocco grattuggiata. Infornate, dopo 10 minuti abbassate la temperatura a 150° e lasciate cuocere ancora 35 minuti circa. Verificate la cottura infilando nel dolce la lama di un coltello. Dovrà uscire asciutta.

Sfornate il cake e fatelo raffreddare su una griglia cospargete di zucchero a velo e servite

torta light alla nutella....

Ingredienti

200g di farina
50g di fecola
1 cucchiaio di cacao amaro
1 bustina di lievito per dolci
100g di zucchero
350ml di latte
200g di nutella o altra crema di nocciole

per la farcitura...
400 gr di panna da montare e 2 cucchiai di zucchero a velo

Setacciare e mescolare in una ciotola le farine, il lievito, il cacao e unire lo zucchero
in un altro contenitore mettere la nutella e scioglierla versando il latte a filo
aggiungere lentamente il latte alla nutella alle farine
versare il composto ottenuto in una teglia, imburrata e infarinata, o rivestita con carta forno, oppure .....io ho usato quella in silicone da 24 cm, e infornare a 180°C per 50 minuti circa..............una volta fredda  farcire  con 400gr di panna montata e ricoperta di cioccolato grattugiato.......(fonte cookaround)

Meringata di panna e cioccolato al profumo di menta

500 gr. di meringhe
200 gr. di burro
1/2 l. di panna fresca
7 cucchiai di sciroppo alla menta
100 gr. di cioccolato fondente tritato
12 after eight
10-12 foglioline di menta
1 cucchiaio di cacao amaro in polvere
Fai la base.
Lavora il burro ammorbidito con una forchetta.
Unisci le meringhe, precedentemente sbriciolate in un sacchetto con un batticarne,
e mescola il composto con la spatola.
Lavora il ripieno.
Monta la panna fredda a neve con la frusta, versa lo sciroppo a filo continuando a sbattere.
Distribuisci la panna in 2 ciotole, aggiungi in una il cioccolato tritato e mescola.
Componi il dolce.
Elimina la carta da forno dai dischi .
Spalma su un disco la panna al cioccolato e sovrapponi l'altro.
Metti la panna rimasta nella tasca da pasticciere e fai dei ciuffetti.
Decora e servi.
Disponi al centro del dolce gli after eight , accavallandoli leggermente.
Puoi anche spolverizzare la superficie del dolce con il cacao amaro in polvere,
fatto scendere da un colino a maglie fitte.
Guarnisci, a piacere, con foglioline di menta lavate e ben asciugate.
Metti la meringata in freezer per circa 3 ore, prima di portarla in tavola.(fonte cucina no problem)

mercoledì 16 novembre 2011

Gelato al caffè con nutella fusa

Gelato al caffè con nutella fusa
Preparazione...
Fate bollire il latte in un pentolino; lavorate con una frusta in una casseruola lo zucchero, tuorli e unitevi il latte bollente e il caffè.
Passate sul fuoco moderato e fate addensare il composto senza farlo bollire.
Levate dal fuoco, lasciate raffreddare e poi congelate in uno stampo rettangolare.
Fate sciogliere con un po' di latte la Nutella in un pentolino e servite il gelato a fette con la Nutella fusa.
Ingredienti e dosi per 6 persone
  • 2cl di caffè espresso ristretto
  • 75 cl di latte
  • 4 tuorli d'uovo
  • 150 g di zucchero
  • Nutella

BUONANOTTE CON AMORE ..AGLI AMICI CHE HO NEL CUORE....BACI A TUTTI VOI..

Torta Saint Honorè

Ingredienti e dosi: Un pan di Sagna del diametro di 30 cm e alto almeno, 1/2 lt di crema pasticcera, 4 dl di panna, 8 bignè, 30 gr di cacao in polvere, 70 gr di zucchero.
Per il pan di Spagna: 8 uova intere, 180 gr di zucchero, 160 gr di farina 00, 1 bustina di vanillina.

Montare per 15 – 20 minuti le uova con lo zucchero aromatizzando con la vaniglia. Aggiungere la farina poco per volta e con un setaccio mescolando delicatamente dal basso verso l’alto. Infornare a 180°C Per circa 30 minuti.

Per la pasta dei bignè: 150g. di farina tipo 0,  125g. di burro, 10g. di zucchero semolato, 5 gr di sale fino, 125 ml di latte intero, 125 ml d' acqua, 4 uova.
Mescolare l'acqua, il latte, il burro, lo zucchero e il sale e portare ad ebbolizione. Togliere dal fuoco ed incorporare la farina . Mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo ed incorporare uno alla volta le uova continuando a mescolare il tutto fino ad ottenere un imasto liscio ed omogeneo.
Foderare una teglia con la carta forno. Mettere l'impasto in un sac à poche  e formare piccoli mucchietti di pasta. Infornare a 220°C per circa 20 minuti, dopodichè abbassare la temperatura del forno a 190°C e proseguire la cottura per altri 10 minuti circa. Togliere dal forno e lasciar raffreddare.
Procedimento
Formare un disco con il pan di spagna, mettere gli avanzi da parta, quindi tagliare in tre parti uguali.
Farcire i tre dischi con la crema pasticcera coprendo anche la superficie e i bordi.
Sbriciolare il pan di spagna avanzato e rivestire i bordi.
Montare 1/3 della panna con il cacao e con l'aiuto di un sacà-poche, fare delle strisce parallele.
Montare il resto della panna e sempre con l'aiuto di un sac-à-poche, riempire gli spazi vuoti delle strisce.
Riempire i bigne con la panna e metterli sulla torta. Decorare gli spazi vuoti con ciuffi di panna.
Scaldare leggermente una piccola quantità di miele e spennellare la superficie dei bignè.
E' possibile ricoprire i bordi della torta, sostituendo il pan di spagna con della granella di nocciola.

Crostata di cioccolato e ricotta

Per la frolla: 400 g di farina, 80 g di farina di riso, 250 g di burro freddo, 150 g di zucchero a velo, 1 uovo, 1 tuorlo, la buccia grattugiata di 1 arancia.
Lavorate rapidamente gli ingredienti per la frolla, preparate un panetto, avvolgerlo in pellicola e mettere in frigorifero per 40 minuti. Stendere la pasta frolla e foderare lo stampo imburrato e infarinato. Rifilare la pasta sui bordi. Ricoprire la pasta con un foglio di carta da forno, quindi riempire lo stampo con fagioli secchi. Cuocere in forno a 180° per 15 minuti. Sfornare, eliminare i fagioli e la carta, rimettere in forno per 8/10 minuti. Sfornare e lasciate raffreddare.
Per la farcia: 250 g di cioccolato fondente, 120 g di cioccolato al latte, 250 g di ricotta romana fresca, 200 g di zucchero, 30 g di farina, 4 uova , 1 arancia
Fondere a bagnomaria il cioccolato fondente e quello al latte, allontanarlo dal calore e lasciarlo raffreddare. In una ciotola montare le uova con 100 g  di zucchero, quindi unire la farina setacciata. Aggiungere metà del succo e la buccia dell’arancia e senza smettere di mescolare, il cioccolato. A parte sbattere la ricotta con il restante zucchero, unire i due composti . Versare la farcia nel guscio di frolla e infornate a 180° per 30/35 minuti. Una volta cotta, ricoprire la superficie con 70 gr di pinoli tostati al forno.
Per la crostata di ricotta al cioccolato bianco, volendo si può sostituire il cioccolato fondente e il cioccolato al latte con 250 gr di cioccolato bianco e 80 gr di burro.

Muffin alla banana e gocce di cioccolato

    Banane
    3 mature (250 gr di polpa)
    Bicarbonato
  1/2 cucchiaino
    Burro
   125 gr
    Cioccolato
   fondente gocce 150 gr

    Farina
    250 gr
    Latte
   100 ml
    Lievito chimico in polvere
    12 gr
    Limoni
     qualche goccia di succo

    Sale
    un pizzico
    Uova
 2
    Vanillina
 1 bustina
    Zucchero
 125 gr
 Per preparare i muffin banana e cioccolato iniziate facendo ammorbidire il burro a temperatura ambiente, sbattetelo poi per qualche minuto insieme allo zucchero  fino a che il composto risulti chiaro e cremoso  . Aggiungete quindi le uova una ad una sempre sbattendo
 Su un piattino schiacciate la polpa delle banane bagnandola con poco succo di limone per evitare che annerisca, rendetela una purea e poi aggiungetela al composto   Aggiungete anche il latte a filo. A questo punto incorporate anche la farina, il lievito, la vanillina, il bicarbonato e il pizzico di sale precedentemente setacciati  e mescolate con un cucchiaio per amalgamare tutti gli ingredienti 
 In ultimo potete aggiungere le gocce di cioccolato  amalgamando bene il tutto con un mestolo   e ricordandovi di tenerne da parte un paio di cucchiai. Riempite uno stampo da muffin da dodici con dei pirottini di carta e distribuitevi il composto con l’aiuto di un cucchiaio. Ricordatevi che il composto non deve superare il bordo dei pirottini di carta, perché i muffin si gonfieranno in cottura e potrebbero uscire dai pirottini. Distribuite sulla superficie dei muffin le gocce di cioccolato che avete avanzato   in precedenza di modo che rimangano sulla superficie anche dopo la cottura. Infornate a 180°C, forno statico per 25/30 minuti circa, fino a quando infilzando i muffin con uno stecchino, questi non risulterà asciutto. I muffin banana e cioccolato sono ottimi ancora tiepidi o freddi!(ricetta tratta da giallo zafferano)

martedì 15 novembre 2011

Mini cheesecake

    Biscotti  Secchi
   150 gr
    Burro
   60 gr

    Zucchero
    DI  canna 1 cucchiaio
  Per la crema:

    Colla di pesce
   9 gr
    Panna
     fresca 150 ml
    Philadelphia
 300 gr

    Ricotta
  250 gr
    Vanillina
  1 bustina
    Zucchero
   a velo 2 cucchiai

Per la copertura alle fragole:

    Colla di pesce
 6 gr
    Fragole
 250 gr

    Zucchero
    50 gr

DELIZIE AL CAFFè

Ingredienti e dosi per circa 12-14 delizie
Per il pan di Spagna: 125 gr di farina, 150 gr di zucchero a velo, 5 uova, 1 bustina di lievito vanigliato.
Montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungere poco alla volta la farina setacciata con il lievito vanigliato, amalgamare con cura onde evitare di smontare il composto.
Versare il composto in 12-14 stampi per delizia precedentemente imburrati ed infarinati. Infornare a 180°C per circa 25 minuti.
Per la crema al caffè:   400 ml di latte, 140 gr zucchero,  80 gr di farina, 4 tuorli, 1/2 baccello di vaniglia, 2 cucchiaini di caffè solubile, 1 tazzina di caffè ristretto, circa 200 ml di panna. 
Riscaldare il latte con il caffè e il baccello di vaniglia tagliato in due parti, dopodichè togliere il latte dal fuoco ed eliminare il baccello. Sbattere con la frusta i tuorli con lo zucchero, versare poco per volta la farina setacciata, mescolare di continuo fino ad ottenere un composto omogeneo.
Aggiungere a filo il latte, mescolando velocemente. Porre il composto sul fuoco a fiamma bassa e mescolare durante la cottura con un cucchiaio di legno. Quando la crema ha raggiunto la consistenza desiderata, togliere dal fuoco e sistemarla in un recipiente di vetro.
Dividere la crema in due parti, una servirà per farcire le delizie, mentre all'altra verra aggiunta una tazzina di caffè ristretto e 200 ml di panna semi-montata. Quest'ultima verrà utilizzata per la copertura.
Per la bagna: Bollire 1/2 lt di acqua con 250 gr di zucchero semolato. Togliere dal fuoco, far raffreddare a 60° ed aggiungere 100 ml di rum scuro.
Preparazione: Tagliare la base di ogni delizia e scavare con un cucchiaio la parte centrale, bagnare le cupolette e farcire con la crema al caffè, chiudere la delizia con la parte tagliata in precedenza. Posizionare le delizie su una griglia  e coprirle con la crema di copertura.
Posizionare le delizie nei pirottini, decorare con  un chicco di caffè e spolverata di cacao

Budino al cioccolato con panna e fragole

  Burro
     150 gr
    Cioccolato
    fondente 180 gr

    Farina
    80 gr
    Latte
    800 ml

    Rum
    1 cucchiaio
    Zucchero
    Ricette160 gr
Versate in un tegamino il latte e fatelo scaldare intanto spezzettate grossolanamente il cioccolato fondente   e mettete in una casseruola il burro tagliato a pezzetti e lo zucchero
Aggiungete il cioccolato   ponete la casseruola sul fuoco e fate fondere a fuoco basso mescolando con un cucchiaio di legno  Quando il cioccolato sarà sciolto unite, un po’ alla volta, la farina  facendo amalgamare bene il tutto.
Subito dopo aggiungete il latte bollente  . e fate cuocere il composto a fuoco basso ,sempre mescolando, fino a quando si sarà addensato. Lasciate quindi sobbollire per 5 minuti. Prendete ora lo stampo per budini: bagnatelo con il rum  e versatevi il budino . Lasciate intiepidire, mettete poi in frigorifero e fate raffreddare il vostro budino al cioccolato ameno due ore prima di servire.
Una volta preparato il vostro budino potete metterlo a raffreddare sia in uno stampo unico, come presentato, oppure potete prepararlo in stampi individuali. Una volta sformato potete guarnire il budino con panna montata e fragole

sabato 12 novembre 2011

DOLCI ALLA NUTELLA


250gr farina
150gr zucchero
1 bustina di lievito
75 gr cacao amaro
300 gr latte
500 gr di mascarpone 4 cucchiai di nutella
frullate farina zucchero e cacao...aggiungere latte e lievito...di latte ne potrebbe servire di piu',il composto deve risultare morbido!
Infornare il tutto a 170° 20 minuti circa
(fate la prova stecchino)
Preparare intanto il mascarpone e nutella poi mettete in frigo finchè nn è pronta la torta.
Raffreddata la torta tagliare in due , spalmare mascarpone e nutella chiudi e spolverizzare con zucchero a velo...tagliare a quadratini disponete su un vassoio e servite (buone sia per la colazione e anche come dolce della domenica ..a voi la scelta)

TORTA NERA CON NUTELLA E MASCARPONE

PER LA TORTA:
170 gr. di zucchero
220 gr. di farina
270 ml. di latte
50 gr. di cacao in polvere
1 cucchiaio di olio
1 bustina di lievito Pane degli Angeli

PER LA FARCIA:
300 gr. di mascarpone
250 gr. di Nutella

PROCEDIMENTO: versate nella planetaria tutti gli ingredienti secchi ed iniziate a far girare la frusta a velocità media (3); aggiungete il latte freddo ed il cucchiaio di olio ed aumentate (5) la velocità di impasto.
Dopo circa un paio di minuti spegnete la planetaria e versate il composto in una teglia da torta (con cerniera è meglio).
Lasciate riposare l'impasto 10-15 minuti, mentre il forno si scalda, e poi infornate a 210°. Una mezz'ora dovrebbe essere sufficiente, comunque fate la prova stecchino.
Lasciate raffreddare completamente la torta (almeno un paio d'ore) e poi tagliatela a metà, ricavandone due dischi di almeno 2 centimetri di spessore; amalgamate con una frusta per un paio di minuti la Nutella ed il mascarpone e farciteci il disco inferiore. ricoprire l'ultimo strato a vostro piacimento io personalmente uso a volte la panna a volte noccioline tritate a voi la scelta

DOLCE MORBIDO ALLA NUTELLA

Ingredienti
  • 750g di nutella
  • 300ml di panna da cucina
  • un pacco di pavesini
  • un bicchiere di latte
  • 200ml di panna per dolci per decorare
 PROCEDIMENTO
Mescolate con una frusta la nutella con la panna finché non risultano perfettamente amalgamati. In una coppetta bagnate nel latte i pavesini che dovranno essere imbevuti ma non zuppi. Stendete in un recipiente uno strato di pavesini, ricopritelo con la crema e ripetete lo stesso procedimento per gli strati successivi. Infine montate la panna per dolci e decorate a vostro piacimento.
 CONSIGLI
Se volete avere meno porzioni non diminuite le dosi consigliate ma usate una teglia più piccola, in questo modo aumenterete gli strati del dolce…creando così una piccola bomba

venerdì 11 novembre 2011

TORTA DELIZIA DI NOCI E CIOCCOLATO

  • Preparazione

  • - Per la pasta frolla mescolate 400 g di farina setacciata, 200 g di zucchero e la scorza grattugiata di 1/2 limone; unite
    200 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente, 4 uova e impastate velocemente gli ingredienti. Fate
    riposare per 30 minuti.
    - Dividete la pasta in due parti, una un po' piu grande dell'altra, e con la prima foderate una teglia rotonda imburrata,
    coprendo anche i bordi.
    - Tritate 250 g di gherigli di noce, amalgamateli con 200 g di miele liquido e 1 bicchierino di rum e versate sulla pasta.
    Chiudete con la pasta rimasta, sigillando i bordi, e fate cuocere per 40 minuti in forno a 180 ?C.
    - Fate fondere a bagnomaria 150 g di cioccolato fondente a pezzetti con 40 g di burro, quindi spalmate il tutto sulla torta. Guarnite con gherigli di noce e servite.